Quantcast

Maiori, il cordoglio del giornalista amalfitano Sigismondo Nastri per la scomparsa di Mario Scannapieco

Maiori e la Costiera amalfitana in lutto per la scomparsa di Mario Scannapieco, amato e benvoluto da tutti. Tra i tanti messaggi di cordoglio riportiamo quello del giornalista amalfitano Sigismondo Nastri: «“Sol chi non lascia eredità d’affetti, poca gioia ha dell’urna” (Ugo Foscolo, I Sepolcri). Scartato il fatto che si possa provare gioia nel morire, non si può non condividere l’affermazione del poeta. Ed essere d’accordo, in particolare, quando sostiene che, solo operando bene in vita, si lascia quella “eredità d’affetti” capace di rendere sopportabile il distacco dalla persona cara.
Ne è testimonianza la vasta e profonda eco di rimpianto suscitata dalla notizia della scomparsa di Mario Scannapieco, esempio nella professione e nelle relazioni sociali, come sottolineano i post di amici, estimatori, allievi che si stanno susseguendo da stamattina su facebook.
Ai familiari esprimo sentimenti di vivissimo cordoglio».
L’ultimo saluto a Mario alle 16.00 di martedì 3 maggio nella Collegiata di Santa Maria a Mare.

Commenti

Translate »