Quantcast

Incontro sicurezza stradale a Sorrento, la preside del Salvemini: “Drammi da evitare” segui la diretta

Oggi a Sorrento, in Piazza Veniero, si è tenuto un evento di sensibilizzazione riguardo al tema vittime della strada. Un evento al quale hanno partecipato figure importanti che hanno a che fare con questa tematica, tra cui anche i parenti delle vittime e la preside del Liceo Salvemini di Sorrento, la dottoressa Patrizia Fiorentino, che si è mostrata in tutta la sua commozione per la perdita della studentessa Fernanda Marino in un incidente alcuni mesi fa a Positano. Oggi per noi del Salvemini ma per tutta la comunità sorrentina e i cittadini della penisola abbiamo due madri coraggio – dice la preside. Ci hanno detto quello che dobbiamo iniziare a fare. Il terribile incidente che ci ha portato via Fernanda privandoci dei suoi sorrisi, dei suoi abbracci e della sua allegria ci ha lasciato una ferita profonda. La nostra comunità ha cercato di reagire e trovare un senso a tutto ciò: penso ai docenti e compagni di classe che affrontano ogni giorno quel banco vuoto e cercano quella presenza che non trovano più dentro i loro cuori. Dobbiamo prendere esempio dalle famiglie delle vittime, dobbiamo trovare anche noi la forza di trasformare la disperazione in un’energia vitale. Dobbiamo trarre un insegnamento da queste morti. La risposta è semplice, è già dentro di noi. Dobbiamo evitare che questi drammi accadano di nuovo. Stiamo parlando del rispetto della vita, che chiaramente non può avere un prezzo. Da questa piazza oggi spero che parta un segnale forte. Sollecitiamo l’interiorizzazione di valore che portino a comportamenti corretti per una convivenza responsabile e costruttiva. Muoverci in sicurezza a piedi, in motorino o con l’auto è un nostro obiettivo.

 sicurezza stradale sorrento

Commenti

Translate »