Quantcast

Grande soddisfazione per il CAG Penisola Sorrentina, ma le istituzioni devono intervenire

Questa è la storia di due stelline e di uno staff instancabile che investe il tutto per tutto, anche senza mezzi e senza impianto fisso. Ieri, nella meravigliosa cornice del Palavesuvio, si è tenuto il CAMPIONATO ITALIANO GOLD ALLIEVE 2022 che ha visto in finalissima le ginnaste del CAG PENISOLA SORRENTINA (sede a Meta di Sorrento), tra le migliori 40 d’Italia: le piccole Anna Rizzo e Giorgia Sessa, classe 2013. Dopo una finalissima al cardiopalma, Giorgia, concentratissima, con una parallela spettacolare da 17.750, chiude al 6 posto con punti 69,950, sotto gli occhi commossi della famiglia, finalmente presente sugli spalti dopo 2 anni di restrizioni. Questa è la dimostrazione che tutte le chiacchiere sui meriti personali e sulle generazioni di gioventù perse nel vizio, sono solamente frutto di una classe adulta spocchiosa ed egocentrica. È ora che le istituzioni, la politica, e l’imprenditoria, inizino seriamente a credere in chi fa, della cultura, del lavoro, e dello sport, la base salda di un successo tutt’altro che casuale. Labor omnia vincit.

Ginnastica artistica

Commenti

Translate »