Quantcast

Da Massa Lubrense a Sorrento, Piano, Vico Equense e Anacapri le conferme per le Bandiere Blu

Da Massa Lubrense a Sorrento, Piano, Vico Equense e Anacapri le conferme per le Bandiere Blu. Per la Campania la parte del leone la fa il Cilento e Positano in Costiera amalfitana , che rientra nel Parco Marino di Punta Campanella e quindi con la Penisola Sorrentina come riserva marina , che ottiene un en plein . Per l’isola di Capri perla della Campania solo Anacapri (con le spiagge Faro, Punta Carena, Gradola e Grotta Azzurra). Per la Penisola Sorrentina Piano di Sorrento (Marina di Cassano), Sorrento (San Francesco, Marina Grande, Riviera Massa), Vico Equense (Bikini, Scrajo Mare, Marina di Vico, Marina di Seiano Ovest Porto e Capo La Gala) e Massa Lubrense (Baia delle Sirene, Marina del Cantone, Marina di Puolo e baia di Recommone). Massa Lubrense, con Positano, è quella storicamente maggiormente premiata dalla Foundation for Environmental Education (Fondazione per l’educazione ambientale), da oltre quindici anni . Dopo il riconoscimento Fee da parte di Sorrento e Piano di Sorrento che lo hanno ottenuto entrambe per la prima volta nel 2018, a Marina di Cassano un riconoscimento voluto , e contestato da chi oggi se ne fregia, dall’allora sindaco Vincenzo Iaccarino. Escluse dalle bandiere blu Sant’Agnello e Meta , ma anche Ischia, che ha non pochi problemi, e Procida, pure se è Capitale della Cultura. Per la Penisola Sorrentina la svolta con il depuratore di Punta Gradelle .

Commenti

Translate »