Quantcast

Capri, Guido Lembo. L’ultimo viaggio via mare da Castellammare con lo yacht di Diego Della Valle

Da Castellammare di Stabia a Capri a bordo dello yacht “Altair” di Diego Della Valle, suo grande amico. I funerali  di Guido Lembo , morto a Villa Stabia giovedì pomeriggio dopo una lunga malattia, si sono svolti questa mattina dopo il trasferimento del feretro dalla clinica stabiese a Capri. A salutarlo ieri anche De Iulio di Meta con un rammarico “Dovevamo rivederci..” , ricordi anche da Sorrento, dove spesso andava .

Tanti aspettavano il suo arrivo già sul molo del porto turistico dove è approdato il panfilo sul quale c’era lo stesso imprenditore marchigiano, che insieme alla famiglia Lembo, la moglie Anna ed i figli Gianluigi e Marianna, ha accompagnato il feretro di ritorno sull’isola.
Particolarmente toccante il saluto quando la bara è arrivata all’esterno dell’Anema e Core, dove il corteo funebre ha sostato per qualche minuto ed è partito un applauso, spontaneo e fragoroso. Per raggiungere il cimitero il corteo ha attraversato la piazzetta, dove all’omaggio di parenti e amici si è aggiunto quello dei turisti che affollano l’isola in un sabato dalle temperature estive.
In tanti l’hanno ricordato in questi giorni come Luca di Montezemolo. Da Jennifer Lopez a Naomi Campbell, ai calciatori di varie squadre (Ferrara, Insigne, Mertens, Totti), agli imprenditori Luigi Abete, suo amico, sono stati coinvolti nella musica di Guido Lembo che, a fine serata invitava a salire sul tavolo ed a cantare le melodie classiche napoletane che eseguiva con la chitarra trattando le celebrità come i clienti comuni.

Commenti

Translate »