Quantcast

Amalfi al TGR Campania, ripresa del turismo ed attesa per la Storica Regata delle Antiche Repubbliche Marinare segui la diretta

Oggi il TRG Campania ha dedicato un bellissimo servizio alla città di Amalfi, con un focus sulla ripresa del turismo dopo due anni di pandemia e la grande attesa per la Storica Regata delle Antiche Repubbliche Marinare. Archiviata la Pasqua che ha fatto registrare numeri importanti sul fronte turismo, anche la scelta di Procida capitale italiana della cultura 2022 si sta rivelando un indotto fondamentale per la costiera amalfitana.
Il Sindaco di Amalfi Daniele Milano ha precisato: «La ripresa è iniziata ed in strada è possibile ascoltare lingue da tutto il mondo. Scelte importanti sono state adottate nel corso delle ultime settimane come, ad esempio, l’eliminazione del parcheggio dei bus turistici. L’evento principale dell’estate amalfitana è il Capodanno Bizantino che si tiene, come consuetudine, il 31 agosto e l’1 settembre».
Tutto esaurito negli alberghi con il grande ritorno dei mercati di riferimento: americani, inglesi, un po’ tutto il Nord Europa ed anche il mondo asiatico e quello indiano. A confermarlo è l’imprenditore Giacomo Sarnataro: «Fino a luglio abbiamo quasi il 90% di occupazione ed è veramente un ottimo segnale di ripresa».
Pieni anche i B&B come dichiarato da Agnese Marino del Direttivo Consorzio “Amalfi di Qualità”: «Ottima stagione, pieni anche noi. Giù da aprile rispetto agli anni del Covid ma anche rispetto agli precedenti alla pandemia abbiamo avuto un ottimo riscontro e si prospetta fortunatamente un’ottima stagione».
Un forte attrattore è anche la 66esima Storica Regata delle Antiche Repubbliche Marinare che si svolgerà dal 3 al 5 giugno. Entusiasta Giuseppe Ingenito, Direttore Tecnico equipaggio “Galeone” Amalfi: «Già da mesi ci sono delle prenotazioni. E’ la rivincita dopo questo periodo buio».

Commenti

Translate »