Quantcast

28 maggio: oggi si celebra la Giornata Internazionale del Gioco

Il 28 maggio si celebra in tutto il mondo la Giornata Internazionale del Gioco, riconosciuta dall’ONU ormai più di 20 anni fa. Istituita nel 1997 dall’International Toy Library Association, è stata ufficializzata dall’ONU nel 2001 per iniziativa dell’International Toy Library Association (ITLA), questo evento ha come scopo principale quello di collegare diverse generazioni attraverso il gioco.

Il gioco coinvolge esplorazione, sperimentazione linguistica, aspetti cognitivi, sviluppo delle abilità sociali e come tale è quindi fondamentale sia per l’apprendimento dei bambini che come base per i risultati e la creatività degli adulti. L’UNESCO sostiene che “L’incoraggiamento della creatività fin dalla tenera età è una delle migliori garanzie di crescita in un ambiente sano di autostima e rispetto reciproco, ingredienti chiave per la costruzione di una cultura di pace”. 

L’articolo 31 della Convenzione sui diritti dell’infanzia sancisce il diritto al gioco e richiama tutti gli adulti ad adoperarsi perché sia soddisfatto il diritto al gioco inteso come gioco auto-determinato, ricreazione, conoscenza, pausa e accesso all’arte e alla cultura da protagonisti e non solo da fruitori che vengono istruiti da persone adulte.

Commenti

Translate »