Quantcast

Torna l’annoso problema del caos traffico in costiera amalfitana

La stagione turistica in costiera amalfitana è iniziata alla grande con un numero di presenze che supera anche quelle del 2019 registrate in questo periodo dell’anno. Un ottimo segnale per un settore che in questi ultimi due anni ha risentito della crisi legata alla pandemia e che ora torna agli antichi splendori complice la fine dello stato di emergenza e la voglia di un ritorno alla normalità.
Ma, al contempo, si riaffaccia anche un problema che flagella puntualmente la costiera amalfitana nei mesi di maggiore afflusso ovvero il caos traffico che coinvolge in particolar modo le città di Amalfi, Furore, Praiano e Positano. Nella cittadina di Praiano, ad esempio, si registrano regolarmente dei blocchi nei pressi del Bar Sole e ci vorrebbe la presenza di un vigile all’ingresso ed un altro all’uscita del territorio comunale per affrontare il problema.
Siamo appena all’inizio della stagione turistica ed il problema ci accompagnerà almeno fino alla fine del mese di settembre. A questo punto sarebbe opportuno porre in essere misure importanti per cercare di gestire al meglio la situazione per consentire anche una migliore vivibilità del nostro splendido territorio.

Traffico in costiera

Commenti

Translate »