Quantcast

Sorrento, grande omaggio a Dalla di Ron in concerto al Palace foto segui la diretta

Sorrento, grande omaggio a Dalla di Ron in concerto al Palace nell’auditorium Sirene Hilton a Sorrento con il suo show “Chissà se lo sai”, canzoni di e per Lucio Dalla. Le sue canzoni, l ‘Attenti al lupo’,  ‘Piazza Grande’ e altre”.
È vero che ‘Piazza Grande’ per la quale ci racconta che erano su un traghetto da Napoli per la Sicilia con Lucio Dalla  “Cominciai a cantare e suonare con la chitarra una strofa inventata li  , Lucio si svegliò e mi disse di aggiungere una strofa, che era quella successiva  Nacque così la musica di “Piazza Grande”. Inventata in mezzo al mare, sotto il sole. Anche se poi Bardotti e Baldazzi ci scrissero sopra un testo che invece era la storia di un barbone che viveva ai margini di una grande città e questo barbone era Lucio .. come era Gesù Bambino.. Una cosa che mi colpiva di Lucio che lui badava sopratutto ai contenuti ”  Nel ’96  il festival l’ha vinto, con ‘Vorrei incontrarti fra cent’anni’ e ha coinvolto tutti. Il pubblico entusiasta ha seguito a ritmo Ron, applaudito, e Ron non si è risparmiato, il concerto è finito dopo mezzanotte in pratica, davvero ha onorato Lucio Dalla alla grande e noi ci siamo commossi..

Ron a Sorrento

Grande la soddisfazione del sindaco Massimo Coppola per l’evento. Il saluto del sindaco di Sorrento, Massimo Coppola, sul palco del concerto di Ron che conclude in bellezza la manifestazione I Colori di Lucio, una bellissima iniziativa che la città di Sorrento ha deciso di dedicare a Lucio Dalla in occasione del decennale della sua mortela rassegna I Colori di Lucio, promossa in occasione del decennale della scomparsa di Lucio Dalla. Il primo cittadino ha ricevuto in dono una spilla dai vertici dell’Aisla, l’Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica, alla quale andrà in beneficenza il ricavato della serata.

Una delle mie canzoni preferite è sempre stata “Piazza Grande”. Che Lucio Dalla scrisse con Ron.

E stasera Ron sta cantando a Sorrento. Per chiudere gli eventi celebrativi per Lucio, che amava Sorrento. E che Sorrento continua ad amare. Continueremo a ricordarlo.

Sono particolarmente commosso per aver ricevuto una spilla dai rappresentanti dell’Aisla, l’Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica, alla quale andrà il ricavato della serata.

“E se la vita non ha sogni io li ho e te li do”

Commenti

Translate »