Quantcast

Sorrento, festa di Sant’Antonino “dei Giardinieri”: il piano traffico

Sorrento, festa di Sant’Antonino “dei Giardinieri”: il piano traffico. Domani, domenica 1 maggio 2022, ricorre la festività del patrono di Sorrento, Sant’Antonino Abate. La festività, che cade la prima domenica di maggio, è detta “dei Giardinieri”.

L’occasione, dopo due anni di stop causati dalla pandemia, segnerà il ritorno della tradizionale processione con la statua del Santo lungo le strade cittadine.

Inoltre, come spiega don Luigi Di Prisco, rettore della Chiesa patronale, “Sarà portato in processione il crocifisso rivestito, che si espone in basilica durante i tempi di calamità, per implorare dal Signore, con l’aiuto di Sant’Antonino, la fine della pandemia e della sciagura delle guerre”.

Non solo. In alcuni punti della città saranno presenti anche i venditori ambulanti. Per gestire, dunque, al meglio la mobilità, il comandante della polizia municipale di Sorrento, Rosa Russo, insieme al tenente Giuseppe Coppola, ha predisposto un’ordinanza che impone l’istituzione temporanea del divieto di sosta con rimozione coattiva di tutti i veicoli, dalle ore 17 alle ore 22, in piazza Sant’Antonino e piazza Antiche Mura, ed anche in via degli Aranci (nel tratto compreso tra piazza Antiche Mura e via Capo).

Disposta, inoltre, la sospensione temporanea, dalle ore 8 alle ore 22, dello stallo di fermata autobus di linea di piazza Sant’Antonino, che sarà effettuata in piazza Tasso e poi la sospensione temporanea del transito veicolare, a partire dalle ore 19 e per il tempo strettamente necessario al passaggio della processione, lungo le seguenti strade: Piazza Sant’Antonino, via San Francesco, via Vittorio Veneto, via Tasso, via Sersale, piazza Antiche Mura, via degli Aranci, Corso Italia (tratto tra via degli Aranci e Largo Parsano Vecchio), piazza Tasso, via De Maio.

Commenti

Translate »