Quantcast

Serramezzana e nuvole,cicloscalate cilentane

Più informazioni su

    Serramezzana aspra, da Agnone a Serramezzana, 520 metri d’altezza, 300 abitanti, il più piccolo comune della Campania, pendenza molto vicina allo Stelvio ma corta rispetto alla salita dolomitica che da sempre celebra le gesta dei campioni del pedale.
    La salita di Serramezzana vuole ciclisti accorti nel dosare le energie e rapporti agili lungo gli oltre 9 chilometri della salita che porta al Passo Carpinina a 780 metri sul mare.
    Non ci sono tratti in ombra, luce accecante, caldo da deserto, mentre d’inverno il clima è gradevole.
    Scorrono i secondi, che non è una passeggiata lo si capisce subito appena partiti da Agnone, se si inizia alla grande si può finire con il fiatone e addio scalata, mille pensieri attraversano al mente del ciclista.

    Descrizione percorso.
    Probabilmente è la salita più bella del Cilento; sicuramente quella che più ricorda le salite prealpine del nord Italia.
    La parte più impegnativa si trova nel primo chilometro e mezzo, con pendenze intorno al 9%.
    Prestate attenzione al Km. 2,700, al cartello d’ingresso del centro abitato di San Teodoro; dovete svoltare a destra abbandonando la strada in discesa; qui trovate 1 200 metri più duri con la pendenza al 14%.
    Da qui la pendenza rimane tra il 5 e il 7% fino al centro abitato di Serramezzana, dove non dovrete entrare ma dovrete svoltare ancora a destra e proseguire per altri 2 km sempre al 7%

    Giovanni Farzati

    Più informazioni su

      Commenti

      Translate »