Quantcast

Sant’Agnello, Rosario Lotito: “Plesso dei Colli di Fontanelle, io speriamo che me la cavo…”

Sant’Agnello. Da tempo il plesso scolastico dei Colli di Fontanelle versa in uno stato di degrado che ha generato la protesta dei genitori che non possono più tollerare che i propri figli siano costretti a studiare in una simile situazione di abbandono. Sull’argomento è intervenuto anche il pentastellato Rosario Lotito con un post pubblicato sulla sua pagina Facebook e che riportiamo integralmente: «Nel comune di Sant’Agnello le zone distante dal centro, e quindi dagli occhi, sono sempre meno curate da questa amministrazione.
È da tempo che i genitori degli alunni del plesso scolastico dei Colli di Fontanelle lamentano lo stato di abbandono da parte delle istituzioni dove, per i piccoli alunni, sta diventando sempre più difficile seguire le lezioni.
Negli ultimi 4 mesi sono stati rubati dal serbatoio della scuola moltissimi litri di gasolio, qualcuno parla addirittura di 10 mila litri, l’ultimo furto subito qualche giorno fa, lasciando l’intero plesso scolastico al gelo. Ma al comune, invece di intensificare la sorveglianza magari chiudendo il cancello di accesso al cortile o posizionando delle video camere di sorveglianza, hanno ben pensato, credendo ad una perdita del serbatoio, di sostituirlo con uno nuovo senza accertarsi se il vecchio fosse realmente bucato o meno, potevano facilmente controllarlo quando lo hanno estratto dal suo sito.
Per rubare enormi quantità di gasolio necessita parecchio tempo ed occorre anche un mezzo dotato di una cisterna piuttosto capiente, ma i ladri hanno avuto modo di agire indisturbati visto che nel cortile antistante la scuola non ci sono sistemi di sicurezza.
A nulla sono valse le richieste dei residenti di una maggiore cura per un luogo frequentato da bambini dove ogni giorno vengono rinvenuti cartoni per le pizze, bottiglie di birra rotte, e profilattici abbandonati.
Per non parlare della condizione semi fatiscente che versa il plesso scolastico, ci sono calcinacci che cadono, finestre obsolete con infissi danneggiati che lasciano passare vento e acqua durante le giornate piovose e una palestra praticamente quasi inutilizzabile.
La competenza della manutenzione degli edifici scolastici, per quanto riguarda la scuola primaria e la scuola secondaria di I° livello, è del comune il quale, attraverso il suo assessore alla pubblica istruzione, sa solo promettere soluzioni che fino ad oggi non sono arrivate e forse mai arriveranno».

Sant'Agnello, Rosario Lotito: "Plesso dei Colli di Fontanelle, io speriamo che me la cavo..."

Commenti

Translate »