Quantcast

San Vito Positano rinuncia alla partita col Capri, ingiustizia sportiva. Il presidente De Lucia in diretta su Positanonews TG segui la diretta

San Vito Positano rinuncia alla partita col Capri, ingiustizia sportiva. Il presidente De Lucia in diretta su Positanonews TG. Il rammarico del Presidente della squadra della Costiera amalfitana Maurizio De Lucia intervistato dalla caporedattrice Monia Alloggio

San Vito Positano rinuncia alla partita col Capri, ingiustizia sportiva. Il presidente De Lucia in diretta su Positanonews TG

Un’odissea quella vissuta dai nostri colori della costa d’ Amalfi per la partita fra  Givova Capri Anacapri e San Vito Positano.  L’arbitro interruppe la partita  lo scorso 22 gennaio a pochi minuti dalla fine , con il San Vito in vantaggio che dominava, dicendo di essere stato aggredito. Da qui squalifiche e risultato furono impugnati dall’isola azzurra , facendo diventare questa storia un caso in Campania , diversi ricorsi a Napoli e Roma non sono riusciti a dirimere la vicenda se non a favore del Capri, l’arbitro si era sbagliato, non era stato aggredito, quindi la partita, che era oramai finita, era da rifare con le conseguenze di una costosa e dura partita da rifare , un peso economico, ma sopratutto psicologico, assurdo.

Il club giallorosso, con una nota ufficiale, ha annunciato di non presentarsi allo Stadio San Costanzo per la regolare disputa della partita di recupero.

“L’ASD San Vito Positano ha deciso di rinunciare alla trasferta che si sarebbe dovuta disputare il giorno 6 aprile con l’UC Givova Capri Anacapri per una serie di motivazioni. La società ritiene di aver già disputato e vinto sul campo la partita del 22 gennaio. È stata un’ingiustizia sportiva ed economica che ha scosso la squadra e che creerà sicuramente un precedente”.
Il Givova Capri Anacapri, dal canto suo, ha dichiarato di essere presente al San Costanzo per sostenere il riconoscimento di rito o per giocare la gara nel caso di ripensamento dell’ultimo minuto degli avversari.

Abbiamo sentito le ragioni del Presidente Maurizio De Lucia in diretta , un anno difficile senza il Campo , il De Sica di Montepertuso, agibile. Allenamenti su Arola a Vico Equense, le partite casalinghe a Massa Lubrense, la squadra ha fatto quello che ha potuto e gli va dato onore e merito, su questo episodio siamo solidali con il San Vito e condividiamo l’amarezza del Presidente. Questa sarà una giustizia amministrativa e giuridica forse, ma è una vera e propria ingiustizia sportiva intesa in senso lato.

Commenti

Translate »