Quantcast

Positano-Vico Equense: abbattuto il cancello per la discesa di Tordigliano

La meravigliosa spiaggia di Tordigliano è di nuovo accessibile. Si tratta di uno dei luoghi più incantevoli tra la costa d’Amalfi e Sorrento, nei pressi di Positano e nel comune di Vico Equense. La discesa per la spiaggia era stata sbarrata da un cancello in ferro, ma a quanto pare nella notte è stata liberata paradossalmente a ridosso della Festa della Liberazione del 25 aprile. Il tratto, ricordiamo, è pubblico, e il comune di Vico Equense – come dichiarato dal sindaco Peppe Aiello – non aveva emesso alcuna ordinanza di chiusura del tratto. Una vera e propria vittoria anche per Positanonews che ha sollevato la vicenda alcune settimane fa quando ha rinvenuto sul posto un cancello ben saldato all’ingresso della discesa per Tordigliano,  in altre spiagge, quasi tutte quelle della Costiera amalfitana, non si chiudono gli accessi, al limite si avvisa semplicemente con tanto di cartello “pericolo caduta massi”.

La cancellata sembrava davvero eccessiva . Stavolta quel cancello è stato abbattuto ed il passaggio pubblico è stato così liberato da ignoti, potrebbe essere stato chiunque, avrebbe potuto farlo anche il Comune , visto che non era una opera autorizzata od ordinata nello specifico, almeno come ci aveva riferito il primo cittadino, o l’ANAS, o anche gli stessi privati , questo non lo sappiamo. Sul cancello divelto è stato poi affisso uno striscione dal quale si comprendono solo le parole “Arola boys”. Un vero e proprio mistero questa vicenda, che fortunatamente si è conclusa restituendo la libertà a quel luogo paradisiaco a cavallo della costiera amalfitana e sorrentina.

Sicuramente noi di Positanonews siamo disponibili ad ascoltare i proprietari, i quali avranno sicuramente le loro buone ragioni e non lo mettiamo in dubbio, noi siamo per il libero accesso alle spiagge sul serio e per essere a  favore dei cittadini non certo per i like.

tordigliano abbattuto cancello

Commenti

Translate »