Quantcast

Positano, sulla vicenda degli NCC l’intervento del Comandante della Polizia Municipale Sergio Ponticorvo

Sulla recente polemica relativa al divieto di ingresso nella città di Positano per alcuni NCC che non avrebbero pagato la dovuta tassa interviene il Comandante della Locale Polizia Municipale Sergio Ponticorvo: «La verità è che non vogliono pagare i 5 euro. Uno degli NCC bloccati è stato fermato perché l’autista aveva il CAP (ovvero la patente di guida speciale per gli autisti di NCC) scaduto. Un altro, invece, ha addirittura forzato il blocco e per questo è stato raggiunto e sanzionato.
Il mancato funzionamento del portale è una scusa banale di chi un minuto prima, sapendo dei posti di blocco, cerca di pagare pur non avendolo mai fatto sinora. Noi come Polizia Locale siamo per il rispetto delle regole e continueremo a farlo in modo puntuale ed incessante anche per dare certezza del diritto a coloro i quali diligentemente si mettono in regola.
Tra coloro i quali sono stati verbalizzati ve ne sono anche alcuni che per il 2022 non avevano mai eseguito un versamento».

Commenti

Translate »