Quantcast

Positano, intervista ad Andrea Sannino: “Adoro la costiera. La musica per la ripartenza”

Più informazioni su

A chi non è capitato di cantare a squarciagola “E allora sì, abbracciame cchiù forte”, durante i mesi di lockdown per la pandemia da covid 19? In molti hanno conosciuto questo brano in un periodo di difficoltà, ma per molti altri Andrea Sannino era già apprezzato. Positanonews ha avuto l’occasione di intervistarlo nelle ore del suo concerto a Positano, il primo evento della ripartenza in costiera amalfitana che si è tenuto ieri sera, vigilia della Domenica delle Palme, registrando il sold out in Piazza dei Racconti. È un’emozione perché io considero questo posto un angolo di paradiso in terra – dice Sannino. Lo frequento spessissimo anche nel privato, adoro questa costiera meravigliosa, quindi per me è un onore cantare qui, ma onore vero. Alcuni segni divini ci sono stati perché io dovevo cantare qui prima di Natale, poi ovviamente la situazione della pandemia faceva slittare di volta in volta l’evento, e va a capitare il giorno prima della Domenica delle Palme. Spero che sia la rinascita – aggiunge – , Pasqua significa passaggio, quindi spero sia un passaggio da un periodo buio che abbiamo vissuto a un periodo felice e ricco di gioia accompagnato dalla musica in generale – conclude l’artista.

Andrea Sannino positano

Più informazioni su

Commenti

Translate »