Quantcast

Piano di Sorrento , riaperta Marina di Cassano ma il Museo Vallet di Villa Fondi è chiuso e mancano servizi per il turismo foto

Piano di Sorrento , riaperta Marina di Cassano ma il Museo Vallet di Villa Fondi è chiuso e mancano servizi per il turismo . Ascoltiamo gli operatori  della Ripa “Bene l’apertura delle Rampe, ma occorrono servizi turistici , sopratutto informazioni. Abbiamo Villa Fondi che è una miniera d’oro, ma non sempre è aperta e non c’è un opuscolo, siamo disposti anche a fare la traduzione se ne fanno uno, non si rendono conto dell’importanza e bellezza di questo luogo, bisogna far conoscere le bellezze di Piano..”. In effetti è così, manca la conoscenza e la divulgazione delle bellezze. La cosa positiva è l’apertura delle rampe anche se per la ripartenza turistica bisogna aspettare dopo Pasqua, vista l’allerta meteo. La strada è riaperta al doppio senso   10 km/h, mentre è vietato il transito ai veicoli di lunghezza superiore a 4,20 metri o con massa complessiva a pieno carico superiore a 35 quintali. L’ascensore per la marina da oggi, al fine di agevolare la fruibilità dell’impianto, sarà in funzione dalle 8 alle ore 20.  In attesa del secondo ascensore, previsto al parcheggio in Via delle Rose, proprio per valorizzare e rendere fruibile maggiormente Marina di Cassano si dovrebbe prevedere l’apertura dell’ascensore notte e giorno, questa poteva essere l’occasione per implementare un servizio utile ai cittadini e ai turisti. Ma come abbiamo detto ci vuole ancora molto lavoro per migliorare l’accoglienza, intanto è incredibile che il Museo Vallet, di cui ricorre il centenario, sia ancora chiuso, in questo caso è la Soprintendenza di Napoli che non ha fatto neanche un comunicato per spiegare, dall’amministrazione carottese Gianni Iaccarino ci ha fatto sapere di aver fatto una lettera, ma bisogna chiarire chiedendo anche alla Regione Campania e al Ministero  e dialogare tutti insieme sul cosa fare del Museo e di Villa Fondi,  ci sono tanti fondi per la cultura , perchè non organizzarsi in positivo per migliorare questa bella città? I monumenti vanno tenuti aperti, anche  con inziative e manifestazioni, oltre alla stessa divulgazione e conoscenza, manca del tutto una comunicazione in questa area bellissima della Penisola Sorrentina che è la Marina e la stessa Ripa di Cassano. Manca anche una lavoro dell’amministrazione Cappiello sul valorizzare queste potenzialità. Come abbiamo detto mancano i servizi, anche i collegamenti , non solo non sono sufficienti all’interno della città, cosa che ridurrebbe il traffico, ma anche i collegamenti con la Costiera amalfitana e i Colli fanno piangere, la SITA passa quasi sempre solo da Massa Lubrense e anche i collegamenti con i Colli di San Pietro, fra l’altro zona del sindaco verso Positano, che ha un rapporto proficuo con i carottesi, è quasi inesistente, colpa dell’EAV , della Circumvesuviana, etc, è vero, ma l’amministrazione deve fare da pater familias , si parla dei grandi sistemi, invece secondo noi con piccole cose si può migliorare tanto, ci vuole sensibilità e informazione, ci sono tante risorse, strade, palazzi antiche, attività commerciali ( Caffè Maresca, Deja etc ), Chiese da visitare e poi il Porto di Marina di Cassano bellissimo sotto il Costone tufaceo.  Piano è bella ma non si sa o non si vuole farla conoscere pensando per niente al turismo.

Commenti

Translate »