Quantcast

Piano di Sorrento: multe al Cavone, ma non solo. Il pericolosissimo incrocio

Fioccano multe in via Cavone a Piano di Sorrento, dove la situazione degenera sempre più ogni giorno che passa. A volte la Polizia Municipale presiede la zona per regolare la viabilità in quel tratto, ma da tempo sia Positanonews che alcuni residenti chiedono che si intervenga in maniera concreta.

Un incrocio di fuoco

Il problema a cui bisognerebbe far fronte, dunque, non è solo quello relativo alla sosta e le relative sanzioni amministrative: il tratto in questione è una strada molto importante che fa da viatico a molte auto che viaggiano verso la Strada Statale Amalfitana, ma anche a chi è diretto nel centro di Piano di Sorrento o Meta. La pericolosità sta nel fatto che la strada che si interseca con via dei Platani forma un incrocio e un relativo segnale di stop che puntualmente nessuno rispetta e rischia di scontrarsi con il motociclo di turno che sopraggiunge a gran velocità.

Possibili soluzioni

Il fattore incidenti è stato in parte mitigato con una riqualificazione dei dossi artificiali nella vicina via dei Platani, ma la vicenda Cavone resta un problema da risolvere a tutti i costi. Le possibilità ci sono, e sono molteplici: basti pensare dissuasori, una rotatoria per smistare il traffico nelle diverse arterie, ma soprattutto un sistema di videosorveglianza o controllo elettronico della velocità. Andrebbero chiaramente tutte valutate con uno studio di fattibilità, ma auspichiamo che la problematica venga risolta.

Commenti

Translate »