Quantcast

Penisola Sorrentina, mostre d’arte e laboratori: ecco come rinasce Torre la Guardia

Più informazioni su

    A piccoli passi procede l’importante intervento per il recupero di Torre la Guardia a Seiano di Vico Equense. Il borgo marinaro è un viatico per la costa di Sorrento, e la valorizzazione di un patrimonio storico e culturale come la Torre è fondamentale. In base a quanto definito dal sindaco di Vico, Peppe Aiello, è stato approvato l’atto di trasferimento, l’accordo di valorizzazione e il programma per Torre la Guardia. Il sito, ricordiamo, è stato già attenzionato da mesi, se non anni, e anche recentemente con la richiesta di finanziamento attraverso fondi del Pnrr per 2 milioni di euro. Per decenni l’area dove si erge la torre è stata meta di passeggiate e gite, punto di ritrovo per chi ama stare a contatto con la natura e essere circondato da un panorama mozzafiato, fino a quando l’unico passaggio è stato sbarrato da un portone di legno. I due milioni di euro saranno investiti per il progetto che permetterà di allestire mostre d’arte e fotografiche, luoghi d’incontro per convegni e laboratori scolastici regionali a tema ambiente. Da non sottovalutare, tuttavia il potenziale paesaggistico della Torre che, con vista sul Golfo di Napoli, consentirà l’organizzazione di eventi musicali circondati da un’atmosfera unica.

    Più informazioni su

      Commenti

      Translate »