Quantcast

Le Associazioni di categoria, una riflessione del Commissario Regionale di FederComTur Ambrogio Carro

Una riflessione sul futuro rinnovo degli organi della Camera di Commercio di Salerno

Più informazioni su

• L’altro giorno, ho appreso che gli Organi della Camera di Commercio di Salerno sono in fase di rinnovo. Non vi nascondo, che ricordo con piacere la mia esperienza, come Consigliere Camerale con delega al Turismo, tutto sommato, una attività che mi ha formato ( nel bene e nel male ). La nota dolente, è che mi ritornano in mente, tutti quei personaggi, che facevano carte false per ottenere l’agognato scranno, perché , riusciva a garantire la somma per tirare a campare per un lustro. Ecco perché, il Consigliere di turno, durante il Consiglio, era intento a farsi i calcoli, in base agli incarichi ricevuti, invece di pensare agli argomenti all’ordine del giorno. Nel mondo della Politica, i voti sono fondamentali per raggiungere il risultato, nel mondo associativo invece ,contano gli associati, più associati si hanno più persone entrano in Consiglio. Per mia scelta, mi dissociai da una nota associazione , perché non accettavo questo tipo di logica distorta , vivendo di attività professionale e di reddito di impresa, era fondamentale dare i servizi utili alle aziende associate, che versavano la quota annuale all’associazione tramite i contributi INPS O INAIL. La mia pretesa appariva in netta antitesi, agli interessi di parte, legati al puro tornaconto personale.
• Oggi la mia passione per l’associazionismo mi ha spinto a sostenere il Dott. Claudio Pisapia, Segretario Generale della FederComTur, che tanto per cominciare non è tra le associazioni che puntano ad entrare nel Consiglio Camerale. In senso inverso, ai Dirigenti e al personale della Camera di Commercio di Salerno, va tutta la mia stima per la loro serietà e personalità. Allora, se siete come me che non riuscite a rimanerne fuori, vi do un consiglio da Imprenditore, scegliete una associazione seria , che dia i veri servizi alle aziende, tanto da non rendere vana la quota versata, ed adita a fornire risorse ai soliti noti, che nella loro vita non hanno mai lavorato.

Più informazioni su

Commenti

Translate »