Quantcast

Il Sorrento Calcio e la giornata internazionale dello sport

Nella giornata internazionale dello sport per lo sviluppo e per la pace – mai così di attualità visto il periodo che stiamo vivendo – ci piace celebrare i nostri giovani che del calcio, e dei valori che esso esprime, dovranno essere degli alfieri. Così, a Sorrento stanno sbocciando i fiori che il vivaio rossonero ha seminato nel corso di questa stagione. La Juniores allenata da Giulio Russo, che è l’entità più vicina alla prima squadra, è in testa al proprio girone ed ambisce ad un posto nei play off senza passare dagli spareggi del proprio raggruppamento. Inoltre, però, c’è grandissimo fermento per quanto concerne gli splendidi risultati dei gruppi regionali che si avvicinano alla fase più calda dei rispettivi campionati. L’Academy confida di portare tre gruppi su quattro ai play off, senza trascurare l’ottimo lavoro svolto dai ragazzi della Under 15. Ad oggi, infatti, il Sorrento può annoverare l’Under 16 in testa nel suo girone (con 10 vittorie in 13 partite), l’Under 17 al secondo posto nel suo torneo (con 14 vittorie su 18 partite) e l’Under 14 seconda – ma a pari punti con la capolista – nel suo raggruppamento. Andrebbero tutte dritte ai play off, ma c’è ancora da lottare e da divertirsi. “Stiamo facendo ciò che ci eravamo ripromessi – spiega il presidente dell’Academy, Raffaele Ruggiero – cioè dare una chance a tanti ragazzi validi della nostra splendida Penisola. Mi piace vedere come difendono i colori rossoneri ed i valori con i quali sono cresciuti e stanno crescendo, sono sicuro che il bello deve ancora venire!”.

Commenti

Translate »