Quantcast

Grosso matrimonio russo annullato a Ravello, ma anche nel resto della Costiera amalfitana

Grosso matrimonio russo annullato a Ravello, ma anche nel resto della Costiera amalfitana sono in tanti i matrimoni annullati per russi e russe, ma anche per ucraini e ucraine a causa del conflitto che sta tenendo in tensione tutta l’ Europa e il mondo  . Un americano e una russa avevano prenotato per un matrimonio da favola nella Città della Musica per luglio, a scriverlo sull’agenzia AGI Emiliano Amato. In Costa d’ Amalfi non è l’unico matrimonio annullato causa guerra fra Russia e Ucraina, come abbiamo scritto sono decine i matrimoni annullati anche a Positano per questo motivo . Alberghi a Cinque stelle prenotati e strutture meravigliose come Villa Cimbrone, Villa Rufolo e l’Auditorium Oscar Niemeyer come location di una cittadina pronta a rivivere i fasti pre Covid del 2019 .  Qui si parla di 200 invitati e di magnati della finanza, di cui non si conoscono i nomi,  nel 2009 Elena Avetisyan, figlia di Vladimir, uno dei manager più noti in Russia convolò a nozze con il britannico John Partington a Villa Cimbrone, ad esibirsi, per “soli” 250 mila euro la cantante Duffy: soltanto il suo cachet ammontava a 250mila euro. Come scrive Amato sull’AGI “Fino al 2019 in media erano 280 i matrimoni che ogni anno, prevalentemente da aprile a ottobre, si celebravano a Ravello, circa 70 con rito religioso, il resto civili o simbolici (negli ultimi diciassette anni l’ufficio anagrafe del Municipio ha registrato oltre 2mila atti di matrimonio), per un giro d’affari di centinaia di milioni di euro a vantaggio non soltanto delle strutture di banqueting e alberghi, ma anche di ristoranti, bar, bed and breakfast e società di servizi e trasporti.”  Questo dato per tutta la Costiera amalfitana va quantomeno triplicato se non quadruplicato se si tiene conto dei matrimoni a Positano, Praiano, Conca dei Marini ed Amalfi, per citare le mete più gettonate, ma anche il resto della Divina fino a Cetara.

Commenti

Translate »