Quantcast

Da Capri al Kenya: vacanza da incubo per una famiglia bloccata nel resort

Da Capri al Kenya per poi vivere un’esperienza che mai nessuno si augurerebbe di provare. Anna Maria Boniello affronta la vicenda su Il Mattino in edicola oggi. La pandemia da covid-19 ha dato alla luce diverse problematiche logistiche dovute ai rientri di italiani che per lavoro o vacanza si trovavano all’estero. Questa di alcuni cittadini di Capri è l’ennesima vicenda che narra di una famiglia di quattro persone rimasta bloccata per due mesi in un resort abbandonato in Kenya. Il motivo? Le cancellazioni dei voli aerei a causa dell’emergenza covid-19 in Italia. La compagnia aerea di Kenya Airways avrebbe dovuto riportare a casa la famiglia dell’Isola Azzurra, e a causa di queste inadempienze è stata condannata a risarcire la famiglia per il danno arrecato e per il biglietto di cui non hanno mai usufruito. La Kenya Airways, a quanto pare, aveva iniziato ad interrompere la navigazione aerea arbitrariamente e senza che l’utenza venisse informata per organizzare un rientro anticipato rispetto alla data prevista.

Commenti

Translate »