Quantcast

Confraternite post Covid, a Venerdì Santo i pellegrinaggi per il Cilento

Per quest’anno il Covid ha perso, le Confraternite del Cilento si stanno organizzando per la prossima uscita;  15 aprile, Venerdì Santo; con  i giri per i paesi e le antiche funzioni;  comunque, sarà un Venerdì Santo all’insegna della prudenza; l’ antica Congrega di Perdufumo; anno di fondazione  1569, visiterà solo le chiese del comune.

” Ci sembra giusto riavviarci; dopo 2 anni di blocco, ma con prudenza”, racconta un Confratello;  preparativi anche a Vatolla, il paese della fondazione G B Vico, mancano soli i dettagli del giro per gli altari della Reposizione.

Non pochi i problemi a dover  rispettare tutte le regole anticontagio, specialmente l’utilizzo delle mascherine in chiesa ai confratelli cantori e ai lettori del Miserere; la Conferenza Episcopale della Campania e la Curia; hanno stilato un documento a precisare tutta una serie di norme anti Covid.

Giovanni Farzati

* nella foto la Confraternita di Agnone anni 90

Commenti

Translate »