Quantcast

Conad revoca la titolare del supermercato con comportamento disumano “Datemi il nome di tutte le donne con il ciclo” il suo messaggio

Più informazioni su

Conad revoca la titolare del supermercato con comportamento disumano “Datemi il nome di tutte le donne con il ciclo” il suo messaggio . Questo per sanzionare chi aveva inavvertitamente lasciato un assorbente fuori dal cestiono . Conad revoca il contratto d’affitto con la titolare del supermercato che, una settimana fa, con un WhatsApp audio choc ha chiesto di sapere chi tra le dipendenti aveva il ciclo perché era stato trovato un assorbente fuori dal cestino del bagno del market. Oggi Conad, con una nota stampa, precisa: «In merito alla vicenda che vede coinvolto il punto vendita Conad Superstore di via Del Circuito a Pescara, Conad ha effettuato un’indagine interna su quanto accaduto. Accertate le responsabilità, la cooperativa Conad Adriatico, che rappresenta Conad nel territorio abruzzese, ha definito le modalità delle sanzioni per la società che gestisce il punto vendita, come previsto dal contratto di concessione dell’insegna. “Persone oltre le cose”, è la frase che riassume i valori dei soci Conad e rispecchia il modo in cui le persone Conad operano in tutte le strutture con il marchio Conad. Per questo Conad agisce sempre nel massimo rispetto delle proprie collaboratrici e dei propri collaboratori, sia sul piano normativo e professionale, sia su quello umano e valoriale, tutelandone i diritti e intervenendo prontamente e con decisione nel caso in cui questi diritti non vengano rispettati»

Antonio Di Ferdinando, amministratore delegato della Cooperativa Conad Adriatico, dichiara: «Non possiamo accettare un comportamento come quello che, purtroppo, abbiamo potuto accertare nei confronti delle collaboratrici del punto vendita di Via del Circuito a Pescara. Di conseguenza abbiamo deciso di procedere, come previsto dal nostro regolamento, alla risoluzione del contratto di affitto d’azienda. Daremo in ogni caso continuità alle attività del punto vendita garantendo il servizio ai clienti e il lavoro ai collaboratori». In attesa che nel più grande Conad della città arrivi un nuovo gestore.

Più informazioni su

Commenti

Translate »