Quantcast

Comincia l’invasione bus turistici anche in Penisola Sorrentina: si annuncia un primo maggio infernale

Comincia l’invasione bus turistici anche in Penisola Sorrentina: si annuncia un primo maggio infernale. Dopo due anni di stop, questo 2022 sarà il vero e proprio anno della ripartenza. La Penisola Sorrentina già nel corso della settimana di Pasqua ha registrato il tutto esaurito, essendo stata presa d’assalto dai turisti, e con loro ed i e bus dei vacanzieri, è tornato il traffico, tipico problema del pre-Covid.

In questo 2022 il primo maggio cadrà di domenica e rimangono nel cassetto – almeno per quest’anno – le speranze di un ponte o weekend di riserva dopo le festività pasquali. Nonostante la Festa dei lavoratori coinciderà con la domenica, molti già stanno pianificando gite fuori porta.

La Penisola Sorrentina comincia già ad essere, dunque, invasa dai bus turistici: le lunghe code di automobili causate dalle manovre che questi grandi autobus si trovano a dover eseguire nelle strette strade cittadine sono tornate. Insomma, si preannuncia un primo maggio infernale.

Commenti

Translate »