Quantcast

Cava de’ Tirreni, record di presenze per il Vertikal Fest

Cava de’ Tirreni, record di presenze per il Vertikal Fest. Record di presenze a Cava de’ Tirreni per il Vertikal Fest che si è svolto stamattina domenica 24 aprile con il “Cava Green Valley”, due percorsi su sentieri da 10 e 21 km. con partenza dalla località Badia. La kermesse di corsa in montagna è giunta alla sua sesta edizione ed organizzata dal Team Animatrail, con il patrocinio del Comune di Cava de’ Tirreni.

Il percorso gara ha attraversato Ponte Frestola, l’acquedotto Romano, Iaconti, Albori, Dragonea, Acqua del Cesare, Cetara, il Santuario dell’Avvocata e la Vetta a quota 1000 metri slm, per poi scendere sul sentiero 300 dell’Alta Via dei Lattari fino a raggiungere la sorgente Acquafredda, Cappella Vecchia e l’Abbazia millenaria della Badia.

Pienamente soddisfatto il Presidente del Team Animatrail, Michele Petrone: “Condivido questo successo con i soci del nostro Team e il Comitato Vertikalfest. Siamo una squadra collaudata insieme al Csi Cava, AMF, Nunzio Senatore, Club Fotografico Cavese e Amici di Monte Finestra, tutti sostenitori di questo genere di eventi quale volano per il rilancio del territorio in chiave turistica. Quest’anno oltre 300 persone, fra atleti, famiglie al seguito e operatori, hanno gremito la città e le strutture ricettive. In futuro amplieremo la proposta sportiva per la ripresa del territorio in chiave sportivo-turistica visto che i numeri sono molto incoraggianti. E poi ci divertiamo tanto”

Il Vertikal Fest si chiuderà con il Vertikal di Monte Finestra previsto per il 15 maggio prossimo, una corsa spettacolare, molto impegnativa, di sola salita con partenza dal centro della città in Piazza Amabile (denominata per l’occasione Piazza Vertikal) e con arrivo alla vetta nord di Monte Finestra a quota 1136 metri.

Una gara che ha ripreso una antica tradizione, anticamente, infatti, i cavesi si sfidavano scommettendo 1000 delle vecchie lire per chi riusciva a raggiungere il buco di Monte Finestra in meno di 1 ora, accendendo un fuoco visibile al tramonto come segnale di arrivo. Dal 2016 sono già sei le edizioni del Vertikal, con atleti provenienti da tutta Italia e dall’estero per sfidare le ostilità della direttissima al Monte Finestra e con fuoco pirotecnico per avvisare dell’arrivo dei vincitori.

Per correre il Vertikal di Monte Finestra occorrono mediamente 1 ora e 30 minuti ma il 2021 è stato l’anno dei record con i 40 minuti e 23 secondi, dall’atleta Andrea Marinucci e dei 47 minuti e 28 secondi dall’atleta Raffaella Tempesta.

Gli organizzatori hanno messo in palio un Super Premio per chi scenderà sotto i 40 minuti.

“La nostra motivazione più intensa – continua il Presidente Petrone – è ispirare cittadini e simpatizzanti a vincere la routine quotidiana avviando percorsi virtuosi con la pratica della montagna. Il beneficio che ne deriva è indiscutibile e si riflette positivamente sul rendimento scolastico, sul lavoro, in famiglia e nel sociale, derivandone un senso di benessere generale. Per questo domenica 15 maggio insieme alla gara Vertikal riproporremo il Minivertikal dedicato a 100 bambini di scuola primaria”

“È stata una bella giornata di sport, l’occasione per far conoscere i nostri sentieri e le bellezze della nostra città – afferma il vice sindaco Nunzio Senatore – L’invito per tutti è per sabato 14 e domenica 15 maggio ore 21 in Piazza Amabile, ribattezzata Piazza Vertikal per un weekend, per l’ emozionante diretta video dalla Piazza alla Vetta Nord del Monte Finestra”.

Commenti

Translate »