Quantcast

Anacapri in lutto, morto il 15enne Lorenzo D’Agostino ferito nell’abitazione di via Magliara

Anacapri ( Napoli ) . Anacapri in lutto, morto il 15enne Lorenzo D’Agostino ferito nell’abitazione di via Magliara Dopo tre mesi e mezzo di ospedale è morto Lorenzo D’Agostino, il 15enne rimasto gravemente ferito nell’incendio della sua abitazione ad Anacapri, sull’isola di Capri. Il giovane, inizialmente ricoverato a Napoli, era stato trasferito a Roma, in reparto specialistico. L’incendio aveva causato il decesso della nonna di 81 anni, che si trovava nella casa insieme al ragazzo ed era stata anche lei investita dai fumi bollenti; la donna era deceduta pochi giorni dopo il ricovero.

Il rogo la sera del 19 dicembre scorso, secondo le ricostruzioni le fiamme si sarebbero sprigionate per una fuga di gas. Sul posto, in via Magliara, oltre ai Vigili del Fuoco erano intervenuti la Polizia di Stato e i sanitari del 118 e dell’ospedale Capilupi di Capri. La situazione era subito apparsa molto grave: l’anziana aveva avuto una profonda crisi respiratoria, mentre il ragazzo aveva delle profonde ustioni in varie parti del corpo, tra cui il volto e le braccia. Le loro condizioni avevano reso necessarie cure specialistiche, dopo il primo ricovero nell’ospedale Capilupi erano stati entrambi trasferiti nella notte in elicottero a Napoli. Nel corso degli accertamenti effettuati all’interno dell’appartamento era stata individuata la fuga di gas come probabile causa dell’incendio.

La donna era deceduta in ospedale pochi giorni dopo. Lorenzo era stato trasferito a Roma, dove si trovava ancora al momento del decesso. Nonostante gli sforzi dei sanitari le ferite si sono rivelate troppo profonde e non c’è stato nulla da fare per salvargli la vita. I funerali si terranno domani, martedì 5 aprile, alle ore 14:30 nella chiesa parrocchiale di Santa Sofia, ad Anacapri.

Commenti

Translate »