Quantcast

A Sorrento l’assemblea delle delegate Uila, l’Unione Italiana dei Lavoratori Agroalimentari

A Sorrento l’assemblea delle delegate Uila, l’Unione Italiana dei Lavoratori Agroalimentari

“Occupazione, Conciliazione, Condivisione. Insieme, nella stessa direzione” è il titolo dell’Assemblea Nazionale delle delegate Uila, l’Unione Italiana dei Lavoratori Agroalimentari che si svolge oggi a Sorrento, presso il teatro Tasso.
I lavori, presieduti da Enrica Mammucari, segretaria nazionale Uila, sono stati aperti dai saluti di Luigi Di Prisco, presidente del consiglio comunale di Sorrento. A seguire, la relazione della responsabile delle pari opportunità e politiche di genere Uila nazionale Raffaella Sette e, quindi, gli interventi delle delegate e delle coordinatrici regionali delle pari opportunità. Nel corso della mattinata, c’è stato anche il contributo della coordinatrice Uil per le pari opportunità Sonia Ostrica. Le conclusioni sono state affidate al segretario generale Uila Stefano Mantegazza.
“La pandemia prima e la guerra in Ucraina ora, hanno inferto un grave colpo all’intero comparto agroalimentare italiano – ha commentato il presidente Di Prisco – Una situazione certificata dal rapporto Istat Crea, che evidenzia un progressivo incremento dei prezzi e un innalzamento dei costi dei consumi intermedi. L’inasprimento dei rincari delle materie prime energetiche e le nuove difficoltà di approvvigionamento delle imprese, secondo il report, potrebbero provocare conseguenze a lungo termine per il settore. E’ da qui che bisogna ripartire per un recupero della filiera, per lo sviluppo delle imprese e per dare nuovo impulso all’occupazione”.

Commenti

Translate »