Quantcast

 X Edizione del Paestum Wine Fest dal 18 al 20 marzo 2022 all’ex tabacchificio Cafasso

Nella Città dei Templi il passato e il presente s’incontrano in occasione della X Edizione del Paestum Wine Fest. Le più importanti aziende vitivinicole d’Italia si ritroveranno dal 18 al 20 marzo 2022 lì dove gli antichi colonizzatori greci scoprirono nel clima mite e nella natura argillosa-calcarea del terreno le condizioni necessarie per una produzione di qualità.

X Edizione del Paestum Wine Fest

Paestum, in particolare, vanta una lunga tradizione viticola ed enologica già ai tempi dei greci e romani. E, in questo luogo fatto di storia, di mare, di colline, di un’identità antica che continua a tramandarsi nei secoli e permeare queste terre, che i visitatori potranno scoprire tutte le più importanti novità e le eccellenze che questo settore riserva. Per questa decima edizione, protagonista sarà proprio il territorio con le sue varietà e la sua biodiversità che ne fa un unicum al Mondo. Ma il Paestum Wine Fest vuole anche porre le basi per la creazione di un sistema virtuoso, un gioco di squadra, nel quale le eccellenze della viticoltura possano esaltarsi e rafforzarsi a vicenda, presentandosi – insieme – al pubblico di appassionati e operatori.

Location della tre giorni del Paestum Wine Fest è l’ex Tabacchificio SAIM di Borgo Cafasso, tra le maggiori espressioni dell’archeologia industriale della Piana del Sele. In tutto 8 mila metri quadrati per una sede prestigiosa e definitiva, capace anche di creare un legame simbolico tra l’archeologia industriale di inizio ‘900 e l’antica archeologia della Magna Grecia. Il Paestum Wine Fest è organizzato da Luca Gardini, The wine killer e Angelo Zarra, Ceo di Zeta Enoteca e fondatore di Divini Assaggi Magazine.

Commenti

Translate »