Quantcast

“Vorrei entrare dentro i fili di una radio”: Sorrento ricorda Lucio Dalla a dieci anni dalla scomparsa

Più informazioni su

“Vorrei entrare dentro i fili di una radio”: Sorrento ricorda Lucio Dalla a dieci anni dalla scomparsa. Il Chiostro di San Francesco location d’eccezione per “I colori di Lucio” manifestazione che rientra nel ciclo degli eventi organizzati dal Comune di Sorrento con l’Associazione Nemesi, la Fondazione Sorrento e Peninsulart,  per celebrare il decennale della scomparsa di Lucio Dalla.

Oggi pomeriggio, alle 16.00, l’inaugurazione della Mostra “ScattiDALLAPenisola” con la presenza dei ragazzi della Sezione Musicale del Liceo Artistico “F. Grandi”.

Ed è qui – come scrive  – Luca Paladino -che, grazie alla complicità di tanti fotografi e amici della Penisola, scatti “rubati” a Lucio si fondono con manufatti degli artisti di Peninsulart e con le rondini realizzate dai ragazzi del Liceo Artistico di Sorrento durante il corso di ceramica “Arti e Mestieri” a cui hanno partecipato le classe III F, IIIFM, VF con le tutor Raffaella Foti,  Antonella Mendozza , sotto la guida del maestro Marcello Aversa.

Le rondini non solo richiamano una canzone di Lucio Dalla, ma sono anche un elemento tipico dell’intarsio storico sorrentino.

“Il coinvolgimento dei ragazzi è alla base dell’iniziativa ed è meraviglioso aver avuto l’opportunità di coinvolgerli all’interno della mostra, ringrazio la dirigente e tutti i docenti che hanno reso questo sogno possibile”, ha dichiarato Marcello Aversa, presidente di Peninsulart”.

I ragazzi della IIIP dell’Ipia, si occuperanno dell’accoglienza.

Più informazioni su

Commenti

Translate »