Quantcast

Vico Equense, grande riapertura del ristorante dello Zerilli con lo chef Mario Cinque sentito da Positanonews “Punto al territorio”

Più informazioni su

Vico Equense, grande riapertura del ristorante dello Zerilli con lo chef Mario Cinque sentito da Positanonews “Punto al territorio” Abbiamo avuto modo di intervistarlo in anteprima, dietro le quinte, mentre lavorava , e già in questo con la sua disponibilità e gentilezza si è dimostrato un grande e siamo sicuri che il suo nome brillerà . Oggi riapre il ristorante dello Zerilli in piazza Umberto I a Vico Equense. La cucina è stata affidata alle mani di un nuovo chef. Si tratta di Mario Cinque, uno dei cuochi più apprezzati della provincia di Napoli, che ha condotto per anni il ristorante dello Yacht Club Marina di Stabia. “Dopo sperimentazioni e assaggi, abbiamo raggiunto l’equilibrio perfetto tra tradizione e ricercatezza” il commento dello staff. Sorsi e morsi è il sunto della nuova offerta che si è ampliata, aggiungendo alla caffetteria e alla pasticceria anche la gelateria, il cocktail bar e la ristorazione. Con la ristrutturazione dei locali è anche tornato il nome dello storico bar presente in questo posto agli inizi del ‘900. Il nome Zerilli, infatti, è un omaggio dei nuovi proprietari alla storica famiglia che gestiva il bar un secolo fa e che ha dato i natali alla generazione emigrata negli Stati Uniti tra cui si annovera la madre della rock star Bruce Springsteen. Trentasette anni, padre di due bambini, vive a Moiano e in cucina proporrà una selezione di piatti pensati per esaltare i sapori della tradizione campana, senza rinunciare alla ricercatezza e a un tocco di sperimentazione. Diplomato all’ Istituto alberghiero di Vico Equense, si è formato con professori di altissimo livello, che negli anni hanno permesso a chef come Gennaro Esposito e Antonino Cannavacciuolo di fare strada in questo lavoro. Mario Cinque punta molto sui prodotti a chilometro zero e di qualità. Meticoloso, poco avvezzo alle luci della ribalta, e sempre attento a dare il massimo ai fornelli. “Cucinare bene senza metterci la passione è impossibile. Quello è l’ingrediente fondamentale per ogni piatto” questo il suo motto. Foto e video di Paola d’ Esposito

Mario Cinque

Più informazioni su

Commenti

Translate »