Quantcast

Viabilità: Positano nell’ombra di traffico, bus turistici e sosta selvaggia. La ZTL proposta da Amalfi rimane utopia. Per Pasqua allerta rossa

Più informazioni su

Torna il sole e torna anche il traffico a Positano e in costiera amalfitana. Ecco che si rivedono – per fortuna per il turismo – i bus vacanzieri pronti ad approdare nella divina costiera. Vista la situazione, di sicuro non facilitano il tutto i “Tarzan” del parcheggio, che piazzano le proprie vettura in maniera alquanto selvaggia occupando la carreggiata già di per sé alquanto stretta per il tempo di un caffè o una chiacchierata. Insomma, torna a Positano tutto quello che non era mancato ai positanesi: il traffico e il caos. Quanto al caos, tuttavia, non può che far piacere al turismo della città verticale che tra paure e dubbi torna a ripopolarsi. Prima l’ombra del covid 19 e poi quella della guerra, ma finalmente si intravede un barlume di speranza per la costiera amalfitana e i visitatori che giungono in numerosi da Stati Uniti e Gran Bretagna. Sulla vicenda traffico riecheggia immediatamente il tema ZTL, un progetto costantemente al centro dei dibattiti della conferenza dei sindaci della costiera amalfitana.. La ZTL proposta dal sindaco di Amalfi Daniele Milano rimane utopia, l’ACAMIR della Regione Campania trova mille intoppi burocratici. Intanto, per fortuna, l’amministrazione Guida di Positano si è attivata, con l’assessore Guarracino, con gli ausiliari, lo stesso Amalfi, se aspettiamo ANAS e Regione Campania ai voglia di aspettare. Il Prefetto di Salerno dovrebbe attivare piani speciali per la sicurezza traffico per Pasqua, si attende un incubo, allerta rossa, siamo ai livelli pre Covid del 2019 si ricomincia…nel bene, sicuramente, ma anche nel male…

positano traffico

 

Più informazioni su

Commenti

Translate »