Quantcast

Sorrento, lo spot in cui Renzo Arbore si rivolge al compianto Gerardo Gargiulo parlando anche di Positano

Ieri, all’età di 89 anni, si è spento a Sorrento Gerardo Gargiulo, amico storico e “attore feticcio” di Renzo Arbore che lo aveva voluto nelle sue due pellicole girate da regista (“Il pap’occhio” e “F.F.S.S, che mi hai portato a fare sopra a Posillipo se non mi vuoi più bene?” in cui interpretava l’uomo del ciak).
Gargiulo, ingegnere di professione prestato all’arte, era uno dei punti di riferimento di Arbore in occasione delle scorribande a Sorrento dello showman foggiano-napoletano di cui era amico dai tempi dell’università frequentata a Napoli. Musicista e appassionato di jazz, li legava un senso dell’ironia fuori dal comune, sin da quando, ancora ragazzi, improvvisavano concertini al calar della sera nei lidi della città.
Ed in uno spot della “Fiat” Arbore si rivolge proprio all’amico Gerardo parlando anche della città di Positano. Abbiamo voluto riproporlo ai nostri lettori per rendere omaggio a Gerardo Gargiulo ricordando con un sorriso e con grande affetto.

Gerardo Gargiulo con Renzo Arbore

Commenti

Translate »