Quantcast

Sorrento, la preziosità del pavimento del Palizzi al Parco dei Principi

In occasione delle Giornate Fai è stato possibile visitare il Parco dei Principi di Sorrento ed ammirare il famoso pavimento del Palizzi, un’opera di fine ottocento (1888) concertata dal M.A.I. (Museo Artistico Industriale) di Napoli ideata da Filippo Palizzi ed eseguita da Francesco Nagar con Giovanni Tesorone alla direzione tecnica dell’impresa decorativa. Ci sono tre bigliettini da visita dipinti al bordo della greca del pavimento che lo firmano.
In molti hanno cercato di replicare quest’opera strepitose e per decenni il banco di prova dei maestri decoratori maiolicari tra Napoli e Vietri era quello di rendere la leggerezza dei petali di rosa di Palizzi. Ma l’importante di questo favoloso pavimento, al di là della leggerezza impalpabile e dell’effetto realistico dei petali di rosa, è l’idea progettuale che ha voluto che il pavimento restasse vuoto per tre quarti in modo da enfatizzare la casualità dei petali di rosa.

Sorrento, la preziosità del pavimento del Palizzi al Parco dei Principi

Commenti

Translate »