Quantcast

Sorrento, Jorit continua a lavorare al suo murales: “Lucio Dalla avrebbe cercato di dare il suo contributo per la pace”

Il direttore di Positanonews avvocato Michele Cinque  intervista in esclusiva Jorit mentre fa il murales su Lucio Dalla proprio nel giorno del suo decimo anniversario 

Sorrento, Jorit continua a lavorare al suo murales: "Lucio Dalla avrebbe cercato di dare il suo contributo per la pace”

Sorrento. Oggi ricorre il decimo anniversario della morte del cantautore bolognese Lucio Dalla  ed il Comune guidato dal sindaco Massimo Coppola  ha voluto omaggiare la memoria dell’artista dedicandogli un murales realizzato dallo street artist Jorit sulla facciata di un palazzo in Via Marziale, a pochi metri dalla stazione della Circumvesuviana.

Jorit ha ormai quasi terminato il murales ed a Positanonews ha dichiarato il suo piacere nel realizzare un’opera così importante e simbolica che subito è stata amata da tutti. Ed ha sottolineato come la frase della canzone di Dalla che fa da base al murales e che, come sua consuetudine, è stata coperta dal soggetto rappresentato, non sia stata scelta a caso ma tenendo presente la delicata situazione che in questo momento si sta vivendo con il conflitto in Ucraina: «Penso che Dalla sarebbe stato molto preoccupato ed avrebbe sicuramente pensato a come dare il suo contributo per la pace».

Sorrento, Jorit continua a lavorare al suo murales: "Lucio Dalla avrebbe cercato di dare il suo contributo per la pace”

 

Commenti

Translate »