Quantcast

Salerno, oggi appuntamento con il Club della lettura, protagonisti quattro storici fotoreporter salernitani

Salerno – Il Club della lettura è un’iniziativa a cura di Fondazione Salerno Contemporanea, Andrea Carraro, Eduardo Scotti e Mariano Ragusa. Con cadenza settimanale, nella sala allestita al piano terra del Teatro Ghirelli di Salerno, il Club si trasforma in un’occasione per incontri e letture tra filosofie, letterature e drammaturgie. Oggi, 3 marzo, alle ore 18:30 la serata sarà interamente dedicata al ricordo di quattro grandi fotoreporter che hanno legato il loro nome e la loro arte fotografica a Salerno per più di cinquant’anni, saranno infatti ricordati Michele Adinolfi, Ugo Di Pace, Giovanni Liguori e Pasquale Stanzione. Di Michele Adinolfi, in particolare, la testata giornalistica Positanonews con le parole del suo direttore, l’Avv. Michele Cinque intende offrire una riflessione a tredici anni dalla scomparsa: “Michele Adinolfi, per i giornalisti, era un collega: a lui era impossibile non affezionarsi. Scontroso e un po’ burbero, ma solo per chi non lo conosceva bene. In realtà, era solo un uomo timido, introverso e innamorato della fotografia. Ne ha scattate decine di migliaia, nella sua straordinaria carriera, tantissime di impareggiabile bravura. Basta dare una scorsa a “Come eravamo – Gli anni ’60 in provincia di Salerno”, il volume nel quale aveva raccolto qualche anno fa alcuni suoi “scatti”, rigorosamente in bianco e nero, per farsi un’idea delle sue capacità artistiche. Non a caso, Michele preferiva “parlare” attraverso la macchina fotografica. Lo ha fatto per anni, quotidianamente, fornendo le immagini degli avvenimenti di cronaca più disparati ai quotidiani della nostra regione, come ai periodici nazionali. Alcune sue foto hanno fatto il giro d’Italia e, in alcuni casi, sono finite anche all’estero, magari semplicemente “prestate” a giornali stranieri. Non lo diceva mai quando accompagnava un giornalista su un servizio, ma sapeva benissimo che una foto “buona” valeva molto più di un lungo scritto sull’evento. Ed è la verità. Michele Adinolfi è il fotoreporter per eccellenza, l’uomo capace di scoprire con un’immagine il lato più recondito di un avvenimento e farlo parlare”: sono le parole usate dal giornalista Nicola Fruscione per presentare “Come eravamo”, la sua raccolta di foto d’epoca. Ma sono anche quelle che qualunque cronista che abbia lavorato con lui pensa davvero. Grazie, Michele, per averci accompagnato”. L’evento di domani sera è gratuito ed aperto a tutti i cittadini, vedrà la presenza del Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli, gli assessori 𝐏𝐚𝐨𝐥𝐚 𝐃𝐞 𝐑𝐨𝐛𝐞𝐫𝐭𝐨 e 𝐂𝐥𝐚𝐮𝐝𝐢𝐨 𝐓𝐫𝐢𝐧𝐠𝐚𝐥𝐢 e il presidente dell’Ordine Dei Giornalisti, 𝐎𝐭𝐭𝐚𝐯𝐢𝐨 𝐋𝐮𝐜𝐚𝐫𝐞𝐥𝐥𝐢.
Di Luigi De Rosa

Link utili: https://www.casadelcontemporaneo.it/club-della-lettura/
𝗶𝗻𝗳𝗼 𝗲 𝗽𝗿𝗲𝗻𝗼𝘁𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗶: 349 9438958

Generico marzo 2022
Il Direttore di Positanonews Avv.Michele Cinque

Generico marzo 2022

Generico marzo 2022
Il presidente dell’Ordine Dei Giornalisti, 𝐎𝐭𝐭𝐚𝐯𝐢𝐨 𝐋𝐮𝐜𝐚𝐫𝐞𝐥𝐥𝐢.

Commenti

Translate »