Quantcast

Salerno: “L’Umanità non ha territorialità” iniziativa in favore dell’Ucraina

Più informazioni su

Salerno: “L’Umanità non ha territorialità” iniziativa in favore dell’Ucraina

Le imprese associate diventano punti di raccolta di materiale da donare alla popolazione
ucraina. Confartigianato Salerno, in collaborazione con Fronte Civile-Stay Angri e l’Associazione “Ucraini Irpini”, lancia l’iniziativa “L’Umanità non ha Territorialità”. Il progetto nasce dalla volontà di permettere a chiunque voglia dare il suo contributo la donazione di generi di prima necessità da inviare alla popolazione ucraina colpita dalla guerra. Per questo motivo, al fine di facilitarne l’accesso, i punti di raccolta saranno dislocati presso panifici e centri estetici, attività commerciali molto vicine alla nostra quotidianità. Accanto alle imprese associate che hanno già aderito all’iniziativa e che si riportano di seguito, altro punto di raccolta sarà istituito presso la sede della Confartigianato Salerno in Via Testa n.11, adiacente il Grand Hotel. Il Presidente Franco Risi: “Confartigianato Salerno, insieme con le imprese associate, ha deciso di sostenere fortemente l’iniziativa L’Umanità non ha Territorialità: tutto il materiale raccolto sarà ordinatamente suddiviso per generi e stoccato per poi essere inviato all’Associazione Fronte Civile-Stay Angri ed essere spedito in Ucraina e nelle nazioni confinanti che accolgono la
popolazione in fuga dalla guerra”.
Nel documento si evidenziano gli oggetti da poter donare ed i punti di raccolta: Comunicato stampa

Confartigianato Salerno, in collaborazione con Fronte Civile-Stay Angri e l’Associazione “Ucraini Irpini”, lancia l’iniziativa “L’Umanità non ha Territorialità”.

Più informazioni su

Commenti

Translate »