Quantcast

Riduzioni approvate in Gazzetta Ufficiale ma in Penisola Sorrentina carburanti ancora cari, controlli della Guardia di Finanza a Sorrento “Le speculazioni sono altre”

Sono stati pubblicati nella notte sulla Gazzetta Ufficiale il decreto ministeriale e il decreto legge “Misure urgenti per contrastare gli effetti economici e umanitari della crisi ucraina” che contengono le norme approvate il 18 marzo dal Cdm, che entrano in vigore da oggi. Tra i provvedimenti del testo c’è la riduzione dell’accisa sui carburanti e quindi del loro prezzo di vendita
Il decreto “Ucraina Bis”, che contiene anche le misure per la riduzione dell’accisa dei carburanti, contiene una serie di provvedimenti: dalla tassa sugli extraprofitti delle società energetiche al rafforzamento dei poteri speciali del golden power per il settore delle telecomunicazioni, dalle norme per potenziare la capacità di accoglienza dei profughi alle misure per il sostegno delle imprese, delle attività produttive e del lavoroRiduzioni approvate in Gazzetta Ufficiale ma in Penisola Sorrentina carburanti ancora cari, controlli della Guardia di Finanza di Massa Lubrense a Sorrento e in Penisola, meritoriamente le fiamme gialle fanno controlli per capire che succede e se sul territorio qualcuno ci sta marciando sopra come spesso purtroppo succede “Le speculazioni sono altre” ci dicono ad una stazione di servizio di Piano di Sorrento “Non siamo noi titolari di stazioni di servizio . In una sola giornata due aumenti, ma parliamo di 30 centesimi, si creava una enorme confusione e questo lo hanno fatto le grosse imprese , inoltre c’è molta confusione sui prezzi esposti all’esterno e poi all’interno si trovano differenze”

Commenti

Translate »