Quantcast

Presso la galleria Nicola Pedana “Windowless car”, la prima personale italiana di Krzysztof Grzybacz

Napoli – Presso la galleria Nicola Pedana da domani 11 marzo e fino al 7 maggio sarà possibile ammirare la mostra “Windowless car”, prima personale in Italia dell’artista polacco Krzysztof Grzybacz, classe 1993, a cura di Domenico de Chirico. Grzybacz nel 2019 si è laureato presso l’Accademia di Belle Arti Jan Matejko di Cracovia con un Master, sotto la guida di Andrzej Bednarczyk. Attualmente vive e lavora a Cracovia, dal 2016 ad oggi la sua ricerca e lo sviluppo della sua arte sono stati incessanti, caratterizzandosi per un’intensa attività espositiva e di ricerca sulla società globalizzata e il suo rapporto con gli oggetti. Grzybacz si domanda e ci chiede, come scritto nelle note introduttive alla sua mostra napoletana, “in riferimento alla questione di depersonalizzazione dell’individuo, tra incomprensibilità, lussazione e alienazione tipici del tempo della società di massa, quanto e come tutto questo possa riflettersi su ciascuno di noi e, per di più, in che modo una problematica di carattere collettivo possa agire rifrangendosi a livello individuale. Ciò che ne consegue è un viaggio alla scoperta di dipinti gentili, dall’aspetto vellutato, scanditi dal ritmo ticchettante e sulfureo tipico dell’industria con il suo corollario di macchine, i cui colori si presentano freschi e brillanti, dalle sfavillanti tonalità pastello, dai tratti morbidi e nitidi, caratterizzati da un gesto pittorico unico e immediato, goliardico, tipico di un esprit libre, positivista, poetico e dal sapore fiabesco”. Una personale interessante che ci invita a riflessioni intense su un mondo che troppo spesso subiamo completamente assuefatti ai loop comportamentali di una società post industriale per certi versi più alienante della precedente.
A cura di Luigi De Rosa

Link utili: https://www.nicolapedana.com

Generico marzo 2022
Krzysztof Grzybacz, artista

Commenti

Translate »