Quantcast

Pioggia in Costiera Amalfitana: incidenti da Positano a Capodorso e sulla Ravello – Chiunzi, la strada della vergogna

Pioggia in Costiera Amalfitana: incidenti a Positano,  Ravello e Capo d’Orso. Anche questa  mattina, giovedì 31  marzo 2022, la Penisola Sorrentina e la Costiera Amalfitana sono state investite dal maltempo, come annunciato dalle previsioni meteo degli scorsi giorni, a causa di una perturbazione atlantica proveniente dalla Penisola Iberica e l’allerta meteo in Regione Campania

Purtroppo, le strade di entrambe le Costiere diventano pericolose nelle giornate di pioggia.

Anche in Costa d’Amalfi si sono verificati diversi incidenti nel corso della mattinata, fortunatamente però non gravi.

Sulla Ravello Chiunzi, strada ancora vergognosamente chiusa, ma solo ufficialmente, dalla provincia di Salerno,  ieri due turisti sono rimasti coinvolti in un incidente, per fortuna senza conseguenze e anche oggi si segnalano incidenti, a causa dell’asfalto viscino e fangoso,  oramai abbandonato da anni perchè ancora ufficialmente chiuso, nonostante le promesse anche del presidente della Comunita dei Monti Lattari e sindaco di Scala Luigi Mansi.

La Provincia di Salerno, con la sua  burocrazia e i ritardi, è sotto accusa, ricordiamo che a Furore, la strada che congiunge Agerola e Amalfi, per un lavoro di 48 ore la strada è chiusa da quasi un mese.

Positano si segnalano incidenti sulla S.S. 163 Amalfitana verso Piano di Sorrento, pietrame sulla strada,  si è verificato anche a Capo d’Orso. Anche in questo caso soltanto paura.

Commenti

Translate »