Quantcast

Piano del Parco dei Monti Lattari. Incontro coi sindaci del territorio per discutere delle linee guida

Piano del Parco dei Monti Lattari. Incontro coi sindaci del territorio per discutere delle linee guida.

Un incontro preliminare per confrontarsi sui criteri di pianificazione, le modalità e le opportunità di valorizzazione, i recenti sviluppi scientifici e tecnologici e casi studi di successo del Parco dei Monti Lattari. Nella sede del Parco, alla presenza del presidente Tristano dello Ioio e della presidente della Fondazione Mariella Verdoliva, sindaci e rappresentanti dei comuni che aderiscono al Parco, hanno fatto il punto della situazione discutendo, soprattutto, delle infrastrutture quale volano di sviluppo del territorio.

«Rappresenta un’opportunità per questo territorio di area vasta che comprende straordinarie bellezze paesaggistiche di cui noi dobbiamo prendercene cura. Questo piano rappresenta lo strumento e il mezzo attraverso cui mettere in campo occasioni di sviluppo, uno sviluppo che parte dal basso coinvolgendo tutti i cittadini degli stakeholders e delle attività produttive” le parole del sindaco di Agerola, Tommaso Naclerio.

«Dare delle certezze e linee guida alle quali attenersi. Mi aspetto che chi sta a monte di tutte queste norme ci dia mano libera per cercare di attuare o di mettere in piedi strategie di utilizzo dei nostri territori in modo consono ed in linea con i sindaci e le amministrazioni comunali” le parole di Francesco Amatruda sindaco di Tramonti.

«Si è trattato di un incontro importante: Gragnano crede molto in questo nuovo piano del parco. Siamo un paese ricco di eccellenze soprattutto enogastronomiche e ci poniamo come parte attiva in questo progetto che vuole portare avanti il Parco” ha commentato Francesco Scala, consigliere comunale delegato dal Comune di Gragnano.

Piano del Parco dei Monti Lattari. Incontro coi sindaci del territorio per discutere delle linee guida

Commenti

Translate »