Quantcast

Penisola Sorrentina unita. Importante incontro con l’Assessore Regionale al Turismo Casucci

Penisola Sorrentina unita. Importante incontro con l’Assessore Regionale al Turismo Casucci

Oggi venerdì 11 Marzo presso la Sala Consiliare del Comune di Piano di Sorrento, nell’ambito dei Confronti Periodici Mensili tra gli Assessori al Turismo dei Comuni della Penisola Sorrentina e i rappresentanti delle principali associazioni della filiera turistica locale, è stato organizzato un incontro con l’assessore regionale al Turismo Felice Casucci.

Erano presenti l’assessore al Turismo del Comune di Piano di Sorrento Gianni Iaccarino, l’assessore al Turismo del Comune di Massa Lubrense Giovanna Staiano, il delegato dell’assessore al Turismo del Comune di Meta Mario De Martino, l’assessore al Turismo del Comune di Vico Ciro Maffucci, l’assessore al Turismo del Comune di Sant’Agnello Giuseppe Gargiulo, l’Assessore al Turismo del Comune di Sorrento Alfonso Iaccarino e l’Assessore al Turismo della Regione Campania Felice Casucci.
Erano inoltre presenti i rappresentanti delle seguenti associazioni della filiera turistica locale : Agenti di Viaggio (Pepito di Maio) , Aicast Macroarea Penisola Sorrentina (Mario Colonna) , Atex Campania (Sergio Fedele) Confcommercio Turismo Sorrento (Vincenzo Ercolano) , Chiavi d’Oro Faipa (Mauro di Maio) , Chiavi d’Oro Campania Felix ( Giulio Galano) Club dei 500 ( Fabio Colucci) Associazione Centro Guide Sorrento (Nino Fiorentino) Federazione Stabilimenti Balneari (Marinella Longobardi)Giovanni Rosina (Charter Campania)

Si è tenuto il terzo Confronto Periodico tra gli Assessori al Turismo e gli operatori dei Comuni della Penisola Sorrentina

È la prima volta nella storia delle relazioni istituzionali della Penisola Sorrentina che tutti gli Assessori al Turismo dei rispettivi Comuni, uniti, hanno incontrato il principale rappresentante istituzionale del Turismo in Campania.

In un momento così difficile per il turismo e per tutta l’economia locale, finalmente si sono create le condizioni per costruire una voce “turistica”compatta e autorevole dell’intero territorio, nel rispetto delle autonomie e delle identità dei singoli Comuni.

Una voce, nel passato assente, fattore che ha determinato troppo spesso politiche turistiche regionali indirizzate ad altri territori nonostante l’oggettiva potenzialità della Penisola Sorrentina.

Attraverso il metodo, la continuità e l’unione di intenti si è avviato un collegamento positivo e propositivo con la Regione Campania

Tante le priorità segnalate durante la riunione odierna :accessibilità ferroviaria e stradale, potenziamento delle vie del mare, mobilità interna, regolamentazione del settore extralberghiero, strategie di marketing, mancanza di lavoratori, formazione, capacità di utilizzo dei fondi pnrr, concessioni degli stabilimenti balneari, rapporto con Enit

Su queste priorità nei prossimi giorni saranno presentate all’Assessore Casucci precise proposte, alcune anticipate già oggi, dagli Assessori al Turismo dei Comuni della Penisola Sorrentina e dagli operatori locali.

L’assessore Casucci ha dato la totale disponibilità a valutarle ed ha apprezzato moltissimo lo sforzo compiuto dai rappresentanti istituzionali e dagli operatori della Penisola Sorrentina nel seguire un percorso metodologico che rafforzi l’intero territorio

Commenti

Translate »