Quantcast

Niente Oscar per “La Mano di Dio” fatto in Costiera amalfitana, Will Smith tira un pugno al presentatore che aveva offeso la moglie

Niente Oscar per “La Mano di Dio” fatto in Costiera amalfitana, Will Smith tira un pugno al presentatore che aveva offeso la moglie – L’ Italia non va ai mondiali e non vince manco l’Oscar con Sorrentino, nel film bellissimo con scene nella Costa d’ Amalfi speravamo tutti . L’Oscar del 2022, del cinema che cerca di risollevarsi dopo la pandemia e vuole far sognare nonostante il periodo drammatico che il mondo sta vivendo, va al film Coda – I segni del cuore di Sian Heder, storia di una famiglia sordomuta dove la figlia, unica udente, deve trovare il coraggio di trovare la sua strada. Jane Campion è la terza donna nella storia dell’Oscar a vincere come miglior regista. Dopo Kathryn Bigelow nel 2010 e Chloé Zhao lo scorso anno, è toccato finalmente alla regista neozelandese (già candidata 28 anni fa per Lezioni di piano) aggiudicarsi il premio per il western Il potere del cane.

Oscar, l’Italia a mani vuote: Sorrentino non ce la fa
Due donne quindi per i premi più importanti con due film che in modo diverso prendono posizione contro il pregiudizio e per l’amore. L’Italia che era in corsa con tre premi torna a casa sconfitta. Una serata dell’Oscar difficile, con una missione impegnativa: intrattenere e divertire, alzare l’audience di una trasmissione tv con ascolti sempre più bassi. Lo show, con i balletti e le canzoni, ha fatto fatica a trovare un equilibrio con gli elementi più drammatici della serata, il ricordo del conflitto in Ucraina, risolto in un minuto di silenzio, e il momento di grande tensione che ha visto coinvolti Will Smith e Chris Rock. Quando a fine serata le tre comiche, Wanda Sykes, Amy Schumer e Regina Hall, si sono presentate in pigiama per dare la buonanotte quasi si è tirato un sospiro di sollievo.

Oscar, l’omaggio all’Ucraina senza Zelensky
Si era molto parlato di come il dramma dell’Ucraina avrebbe trovato spazio nella cerimonia, si era persino ventilata l’ipotesi di un intervento video del Presidente Zelensky, alla fine l’Academy se l’è cavata con un messaggio di sostegno #standwithUkraine seguito all’intervento di Mila Kunis, attrice nata a Cernivci, Ucraina. Che ha detto: “Nelle ultime settimane, il mondo è rimasto scioccato da un’invasione non provocata e da un atto di aggressione” ha detto la compagna di Ashton Kutcher (con lui ha raccolto 30 milioni di dollari) senza mai nominare il suo paese prima di annunciare il brano Somehow You Do, dal film Four Good Days, candidato all’Oscar.

Will Smith e Chris Rock, scontro sul palco dell’Oscar per battuta indelicata su Jada Pinkett
Momento di tensione sul palco. Uno sketch tra Chris Rock e Will Smith che sembrava essere uno scherzo, un siparietto divertente è invece degenerato in un quello che è risultato essere un vero scontro con Smith che ha perso le staffe, si è alzato dalla poltrona e ha sferrato un pugno a Rock. Il comico aveva fatto una battuta sulla moglie di Smith Jada Pinkett (“ti prepari per Soldato Jane 2?” con allusione a look di Demi Moore), tempo fa l’attrice aveva spiegato la scelta di rasarsi con un problema di alopecia. La star di King Richard non ha apprezzato la gag, è andato sul palco e dopo aver colpito il collega gli ha intimato: “Tieni il nome di mia moglie fuori dalla tua fottuta bocca”. Inizialmente gli spettatori hanno pensato a una gag, ma pare sia stato un momento di rabbia reale. “Non mi aspettavo che sarebbero stati gli Oscar più eccitanti di sempre”, ha dett

Commenti

Translate »