Quantcast

Nicola ai suoi della Salernitana dopo sconfitta Inter Forza ragazzi, reset subito e testa alla prossima

Più informazioni su

Nicola ai suoi della Salernitana dopo sconfitta Inter Forza ragazzi, reset subito e testa alla prossima

La più grande prova di #coraggio è sopportare una sconfitta senza perdere il cuore.
Forza ragazzi, reset subito e testa alla prossima

A scriverlo sui social è l’allenatore granata Davide Nicola dopo il match perso 5-0 a Milano stasera contro l’Inter. L’allenatore cerca di ridare coraggio ad un ambiente molto abbattutto dalla sconfitta pesante di questo anticipo di A.

Non fa drammi Mister Nicola al termine della sconfitta subita a Milano contro l’Inter. Il trainer granata trova molti punti positivi su cui partire e continuare a lavorare:

«L’Inter è una squadra forte e non a caso è prima in classifica. A me non interessano pareggi o sconfitte, io devo creare una mentalità per vincere più partite possibili I ragazzi anche oggi hanno cercato di fare quello che abbiamo mostrato, la qualità individuale dei giocatori li ha portati a sbagliare poco.

Dobbiamo avere quell’energia nervosa che abbiamo anche in casa, io non mi spavento perché so da dove vengo e dove voglio arrivare. Secondo me fino al primo gol abbiamo fatto molto bene per le cose che avevamo preparato, anche se io pretendo più convinzione. Il secondo gol ci ha dato un po’ fastidio a livello mentale, anche se nel secondo tempo siamo partiti bene secondo me.

Con il terzo e il quarto gol abbiamo perso compattezza e lucidità. Però non sono scontento, la sconfitta è netta e non c’è nulla da dire, però prendo anche cose positive da questa sconfitta. Dispiace per i tifosi, oggi in seimila allo stadio. Sono convinto in un cambio di entusiasmo. Per noi in questo momento non cambia perdere 2 o 5 a 0, a noi interessa acquistare mentalità. Bisogna dare merito però a una squadra che oggi ha sbagliato anche poco».

 

Inter-Salernitana – Venerdì 4 marzo, ore 20.45, stadio Meazza
Arbitra Livio Marinelli, della sezione di Tivoli
Classifica: Inter 55 punti, Salernitana 15 punti
Diretta tv a cura di DAZN/Sky

Nicola deve rischiare: Bonazzoli ha recuperato e può essere titolare
Sarà una Salernitana a trazione anteriore quella che vedremo in campo domani sera nella sfida teoricamente proibitiva contro l’Inter. Quasi certamente si ripartirà dal 4-4-2, anche perché Bonazzoli ha recuperato e potrebbe essere gettato nella mischia dal primo minuto al fianco di Djuric. Mancherà Ribery, multato per aver violato il regolamento interno, possibile la riconferma di Verdi e Kastanos sulle corsie laterali. In mediana ballottaggio Ederson-Radovanovic, dietro Ranieri potrebbe spuntarla su Gagliolo.

Sanchez-Lautaro per tornare alla vittoria
Simone Inzaghi ha assoluto bisogno di tre punti e la sfida all’ultima in classifica arriva nel momento migliore possibile: la differenza tra le due squadre è tale da ipotizzare diversi cambi nella formazione titolare. Davanti ad Handanovic però ecco il trio titolare con Skriniar, de Vrij e Bastoni, mentre Darmian e Dimarco potrebbero dare respiro a Perisic e Dumfries sulle corsie di centrocampo. In mezzo Barella, Brozovic e Vidal, mentre davanti Sanchez può partire titolare al fianco di Lautaro Martinez, con Dzeko inizialmente in panchina.

 

 

Più informazioni su

Commenti

Translate »