Quantcast

Minori: A PROPOSITO DEI TERRAZZAMENTI

Più informazioni su

Minori, Costiera amalfitana Quale migliore occasione per il sistema ricettivo turistico di Minori, quella della collaborazione tra le un iversità di Napoli e di Trento sullo studio dei terrazzamenti che contraddistinguono le colture nostrane. . Minori vanta già da tempo suoi contatti con la terra trevigiana(per restare in zona geografica, Valdobbiadene e dintorn i per la precisione) che sfociano annualmente in soggiorni climatici e culturali in costa amalfitana.
Da sempre il mondo del gemellaggio è stato a vantaggio turistico-economico tra i centri contraenti.
Per cui ben venga la collaborazione su descritta, coordinata dalla prof.ssa Marina Fumo, docente presso la Federico ii° di Napoli di architettura tecnica, tecniche costruttive in area mediterranea ecocompatibile a basso impatto ambientale.
Minori, quindi, aderisce al progetto di transizione del paesaggio rurale dei terrazzamenti al loro riuso.
Naturalmente Andrea Reale, intraprendente e apprezzato sindaco di Minori, fortemente interessato ad un progetto che abbia come finalità la tutela e la valorizzazione di un paesaggio rurale specifico del territorio minorese e dintorni.
Lo studio comune tra i due territori comporta la necessaria frequentazione da parte di studenti e tecnici che col tempo si tramuta in proficuo scambio turistico.

Più informazioni su

Commenti

Translate »