Quantcast

Le forze russe colpiscono la centrale nucleare di Zaporizhzhia. Giosuè Maresca “Hanno attaccato, sentiamo i bombardamenti”

Più informazioni su

Le forze russe colpiscono la centrale nucleare di Zaporizhzhia. Giosuè Maresca “Hanno attaccato, sentiamo i bombardamenti” Lo chef di Vico Equense famoso per essere stato il maestro di Cannavacciuolo che Positanonews sta sentendo giorno per giorno seguendo così in diretta con notizie vere la guerra in Ucraina ci ha confermato che c’è l’attacco. Fino a stamattina non era così, a differenza di quello che dicevano anche televisioni e giornali di tutta Europa. Vi era una resistenza passiva e una “guerra di nervi”, ma ora è finita.

Le forze russe colpiscono la centrale nucleare di Zaporizhzhia. Giosuè Maresca "Hanno attaccato, sentiamo i bombardamenti"

Le forze militari russe hanno preso il controllo della centrale nucleare ucraina di Zaporizhzhia, la più grande d’Europa, dopo una notte di angoscia per i possibili rischi derivanti dal bombardamento dello stabilimento, denunciato dal presidente Zelensky come un atto di “terrore nucleare”.

L’Agenzia Internazionale per l’Energia Nucleare (Aiea) afferma che “nessun reattore è stato colpito e non c’è stato nessun rilascio di radiazioni nell’ambiente”.

Intanto ieri il secondo round dei colloqui diretti fra Ucraina e Russia sulla frontiera con la Bielorussia si è chiuso con un nulla di fatto, tranne una intesa sull’apertura di corridoi umanitari per evacuare i civili dalle città, sotto il fuoco dei bombardamenti.

 

Più informazioni su

Commenti

Translate »