Quantcast

La vicinanza del Comune di Amalfi al popolo ucraino. Il consiglio comunale inizia con un minuto di silenzio

Amalfi. Il Sindaco Daniele Milano ha voluto dimostrare la vicinanza dell’amministrazione e di tutta la cittadinanza al popolo ucraino martoriato della guerra ed ha invitato consiglieri ed assessori ad alzarsi in piedi ed osservare un minuto di silenzio prima dell’inizio del consiglio comunale dello scorso 16 marzo: «Interpretando quello che credo sia sentimento unanime del dell’intero consiglio, propongo l’osservanza di un minuto di silenzio in ricordo di tutte le vittime di questa ultima guerra e di tutte le guerre. Purtroppo un conflitto è tornato in Europa dopo trent’anni e ci mette di fronte a scene che mai avremmo pensato di rivivere a distanza di così tanti anni e abbiamo il dovere, come comunità civile, di avere il profondo rispetto per chi sta scappando di casa. Al tempo stesso voglio dare il benvenuto ad Amalfi ai cittadini ucraini che hanno trovato ospitalità presso i privati già dai primissimi giorni dello scoppio del conflitto».

Ucraina

Commenti

Translate »