Quantcast

Il San Vito Positano conquista una straordinaria vittoria contro il Santaniello

Il San Vito Positano conquista una straordinaria vittoria contro il Santaniello. Alla 21esima giornata di campionato non c’è storia al Cerulli di Massa Lubrense dove, questo pomeriggio, i giallorossi di mister Gargiulo hanno battuto i gragnanesi per 6 a 1. Un risultato che lascia poco spazio alle critiche: il San Vito ha il merito di aver dominato per tutti i 90 minuti, passando in vantaggio già al 10′ con Volpe su punizione. Al 40′ poi, dopo aver sprecato tantissime palle gol, ci pensa Paradisone a raddoppiare con una girata che arriva direttamente in porta. Finisce il primo tempo con un cambio: dentro Fortunato, un bravissimo under del 2002, autore della terza rete. Spazio anche per Vincenzo Gargiulo che si assume la responsabilità di tirare e segnare il rigore assegnato dall’arbitro. Gli ospiti reagiscono e al 25′ un tiro da fuori area di Annunziata spiazza l’incolpevole Coppola. Sul 4 a 1 mister Gargiulo apporta ulteriori cambi per lasciare posto ai giovani. Ed è proprio il neo entrato Rianna, unico positanese, cresciuto nel vivaio della società, a segnare la quinta rete giallorossa. Nel finale è il giovane Di Guida, classe 2004, a decretare il risultato del match: il San Vito Positano batte il Santaniello per 6 -1. Per il San Vito ora testa ad Ottaviano dove, sabato prossimo, affronterà lo Striano, aspettando sempre di sapere la decisione ultima sulla vicenda con il Givova Capri Anacapri.

Prosegue dunque lo straordinario cammino dei costieri in questo campionato avvincente.

Commenti

Translate »