Quantcast

IL MOTOCLUB PENISOLA SORRENTINA SI RITROVA

Il Motoclub Penisola Sorrentina è stata una associazione attiva  su tutto il territorio  negli anni ’70-90 del secolo scorso. Un buon numero di soci si sono ritrovati , in occasione di una serata conviviale, davanti ad una montagna di fotografie, ricordi, aneddoti, musica e tanta allegria. Senza nostalgia, ma con tanto entusiasmo delle cose fatte. Infatti, non era solo un ritrovo di appassionati di motociclette, ma , e i tempi e le leggi lo permettevano, ma era una associazione che progettava e programmava e realizzava eventi  di grande interesse per la cittadinanaza. Una via delle Rose adibita totalmente per una intera settimana ad esposizioni  di novità in campo automobilistico e motoristico e nautico, per più anni e tante edizioni fortunate e vincenti, il pubblico accorreva , gli espositori insistevano per essere presenti. Organizzava manifestazioni specialistiche di moto cross e gimkane , memorabile sulla spiaggia di Meta, e nelle piazze di Piano di Sorrento. Befane in moto e sfilate di Carnevale che attraversavano tutta la penisola, oggi impensabili.

Generico marzo 2022

Federico Iaccarino, Carlo De Martino, Umberto Albano, Giuseppe Maresca, Giuseppe Pane, Guido Gargiulo, Alfonso Delli Franci,  Flavio, il Duca, Paone, Giuseppe Manfredi, Franco Ruocco, Vittorio , Zurino, Piero Lambiase, Lucio Esposito e tanti altri, nel guardare le fotografie e alla luce della memoria si sono resi conto che hanno fatto, con quegli eventi, la storia di una comunità effervescente e imprenditoriale. All’unanime , la serata si è conclusa, con la richiesta di tutti, di procedere con una pubblicazione di un libro , che accogliesse la serie di foto e locandine e memorie, per poter raccontare a figli e nipoti, ma soprattutto ai giovani d’oggi quella voglia di fare che fa superare tutti gli ostacoli.

Generico marzo 2022

Commenti

Translate »